21/10 | Visita alla scoperta del percorso Vasca SEB

LUOGO DELL’EVENTO: Parco Tematico Vasca SEB, Località Ruc, Novelle di Sellero

DESCRIZIONE DELL’EVENTO: Vi proponiamo una visita che, con caschetti ben allacciati, vi condurrà tra condotte forzate e passerelle all’esplorazione dell’ex vasca di carico delle acque, ripercorrendo così il tragitto dell’acqua fino alla sua caduta nella centrale idroelettrica di Cedegolo. Ma l’esplorazione non finisce qui! Tra piante autoctone commestibili, fitodepurative, il progetto del centro di ortoterapia e i progetti di coltivazione in lana, vi accompagneremo alla scoperta delle sperimentazioni di autoproduzione alimentare dell’Associazione Post Industriale Ruralità.

DATA E ORARIO DELL’EVENTO: sabato 21 ottobre, dalle h15:30 alle h17:00

DURATA DELL’EVENTO: h1,5

REFERENTI DELL’EVENTO: Daniela Poetini e Francesca Conchieri

CONTATTI:
Cell. 349 792 1873
Cell. 338 385 3762
centro3t@gmail.com
www.coltivareinlana.it
www.postindustriale.it

DESCRIZIONE SINTETICA DEL BENE O DEL SITO STORICO-ARTISTICO: Il Parco Vasca SEB è l’ex vasca di carico dell’acqua della Società Elettrica Bresciana, usata per alimentare la centrale idroelettrica di Cedegolo, costruita con questa nel 1910. Il sito ha visto un primo intervento di restauro nel 2013, divenendo un parchetto tematico; dal 2016 è in corso lo sviluppo di un allestimento museale che permetta di capire il suo originario funzionamento e di godere di immagini 3D con strumenti ottici (coevi al tempo in cui era in funzione). Dal 2017 un’ultima fase – la nascita di un centro di ortoterapia associato ad un percorso multi-sensoriale – permette di esplorare pozzi e condotte forzate attraverso un sistema di passerelle in legno. La vasca è un luogo suggestivo e incredibile nel quale s’incontrano la passata economia rurale (testimoniata dai terrazzamenti del versante orografico sinistro della media Valle Camonica) e la rivoluzionaria fase industriale (dettata dall’avvento dell’idroelettrico). Essa è oggi anche il cuore di un’economia post-industriale e una nuova funzione culturale e sociale la apre alla cittadinanza.

ALTRE INFORMAZIONI UTILI: L’ortoterapia è una co-terapia che aiuta a ristabilire un equilibrio psicofisico e il perseguimento di obiettivi fisici, cognitivi e relazionali. È riconosciuta in tutto il mondo anglofono come terapia per la cura e la riabilitazione di problemi cardio-vascolari, motori e varie tipologie di disturbi psichici e cognitivi. Si noti che il percorso non è interamente accessibile a carrozzine e passeggini. La visita è su prenotazione: si accettano prenotazioni fino alle h19 di venerdì 20 ottobre.