28/9 - 5/10| segno artigiano

– STORIE DI LUNA TRA RISO E PIANTO

LUOGO DELL’EVENTO: MUSIL – Museo dell’Energia Idroelettrica  – Cedegolo

DATA E ORARIO DELL’EVENTOSabato 28 settembre ore 20.45

DESCRIZIONE DELL’EVENTO:

Mentre si apre la nuova edizione della rassegna “Del Bene e del Bello” 2019, si chiude il viaggio di “Castelli d’Aria” con un percorso tra il seicento e i giorni nostri all’insegna della musica d’organo e del fare artigiano.

“Castelli d’aria” è un percorso volto alla scoperta degli antichi e pregevoli strumenti custoditi nelle chiese del territorio camuno, testimonianze uniche del nostro patrimonio storico e culturale: la direzione artistica di Gianluca Chiminelli ha permesso di cogliere le infinite potenzialità espressive di questo strumento e di toccare con mano tastiere, canne, mantici per capire come nasce e si sprigiona la musica. 

Durante la serata verrà proposto un recital del soprano Margherita Chiminelli con la partecipazione di Gianluca Chiminelli, violoncello e Alessandro Foresti, organo. 

Respira il mantice… Vibrano le corde… Riunisce entrambi i moti, la voce umana.

Il contrasto dei sentimenti oscilla tra la cornice salata del mare e la dolcezza della luna, dove musica colta e popolare non sono che bellezza senza tempo.

Per l’occasione il musil ospiterà nei suoi spazi un piccolo organo meccanico realizzato dalle sapienti mani dell’artigiano Gianluca Chiminelli nel 2010. 


– LE MERAVIGLIE DEL FARE

LUOGO DELL’EVENTO: MUSIL – Museo dell’Energia Idroelettrica  – Cedegolo

DATA E ORARIO DELL’EVENTOFino al 6 Ottobre 

DESCRIZIONE DELL’EVENTOL’artigianato in una nuova e sorprendente prospettiva: oltre la tradizione, tra manufatti d’arte e installazioni di design. Il Museo dell’Energia Idroelettrica di Cedegolo ospita fino al 6 ottobre la grande mostra “Le meraviglie del fare”, un percorso di otto istallazioni site specific realizzate dagli artisti facenti parte della rete SEGNO ARTIGIANO, una personale di Stefano Boccalini e la mostra di design FUORI.GIOCO.

A completare le preziose esposizioni vi è un programma articolato di eventi collaterali, per celebrare la cultura camuna del saper fare. 


 CARLO CATTANEO L’ITALIA DI IERI E DI OGGI

LUOGO DELL’EVENTO: MUSIL – Museo dell’Energia Idroelettrica  – Cedegolo

DATA E ORARIO DELL’EVENTO: Mercoledì 2 ottobre ore 15.00

DESCRIZIONE DELL’EVENTOA 150 anni dalla scomparsa di Carlo Cattaneo si tiene una iniziativa volta a ricordare e far conoscere una delle più importanti personalità espresse dalla Lombardia nel corso dell’ Ottocento. 

Cattaneo è stato un politico e pensatore della politica di grande originalità ma anche un economista capace di cogliere in profondità le trasformazioni che stavano cambiando il volto dell’Italia, mentre il suo sguardo storico sapeva ricondurre a unità la complessa vicenda del Bel Paese dalle cento città.

All’incontro è prevista la partecipazione di Giorgio Bigatti (Università Bocconi), Emilio Chirone (Università di Brescia), Stefano Bruno Galli (Assessore regionale all’Autonomia e Cultura), Ornella Selvafolta (Politecnico di Milano). Modera: Massimo Negri (Università IULM di Milano).


–  LE NUOVE FRONTIERE DEL MECENATISMO

LUOGO DELL’EVENTO: CASA MUSEO DI CERVENO

DATA E ORARIO DELL’EVENTOVenerdì 4 ottobre ore 17.30

DESCRIZIONE DELL’EVENTOUna riflessione sul ruolo delle imprese al centro di un territorio e di una comunità, nel segno del dialogo e del partenariato. Tavola rotonda e percorso della Via Crucis di Cerveno con la storica dell’arte Virtus Zallot. Intervengono Marco Vitale (economista), Alberto Piantoni (Presidente Fondazione Valle dei Segni), Roberto Zini (Presidente Farco Group), Paride Saleri (Presidente musil), Sergio Bonomelli (Presidente del Gruppo Istituzionale di Coordinamento del Sito UNESCO), Paola Dubini (Università Bocconi). 


–  DAL CEPPO AL GIOCO

LUOGO DELL’EVENTOMUSIL – Museo dell’Energia Idroelettrica Cedegolo

DATA E ORARIO DELL’EVENTOSabato 5 ottobre – ore 14.30

DESCRIZIONE DELL’EVENTOLaboratorio scientifico didattico sulla trottola: come costruirla e giocare insieme.