14/10 | CAMMINATA APERTA A TUTTI TRA RELIGIONE E NATURA

LUOGO DELL’EVENTO: Centro storico e territorio comunale campestre

DESCRIZIONE DELL’EVENTO: Ore 14 ritrovo presso il piazzale antistante il Municipio e partenza della camminata alla scoperta di alcune santelle niardesi e della chiesa di San Giorgio.

Ore 16 circa rientro all’Oasi del Beato con visita alla casa natale del Beato Innocenzo da Berzo.
Al termine verranno offerti ai partecipanti caldarroste e vin brûlé.

DATA E ORARIO DELL’EVENTO:
Domenica 14 ottobre
Dalle ore 14.00
Ritrovo presso piazzale del Municipio

DURATA DELL’EVENTO: h1

REFERENTI DELL’EVENTO:
Roberta Calzoni
Comune di Niardo
Tel. 0364 330123

DESCRIZIONE SINTETICA DEL BENE O DEL SITO STORICO-ARTISTICO: ondata nel XV secolo, la chiesa di San Giorgio sembra abbia sostituito una precedente chiesa dedicata alla Madonna divenuta poi parrocchiale nel XII secolo, staccandosi dalla gestione della Pieve di Cividate. Nel XV secolo, in seguito ad un’alluvione, viene modificata la topografia della zona: la ricostruzione della comunità dove oggi sorge Niardo e lo spostamento della parrocchiale alla chiesa di San Maurizio, eretta dove vi è l’attuale chiesa, tramuta San Giorgio in un santuario. L’edificio si presenta con una linea architettonica sobria: preceduto da un portico, l’interno a navata unica è suddiviso in tre parti delimitate da lesene e nella parte terminale si aprono due nicchie con altari dedicati a San Giorgio e San Rocco. Un arco a sesto acuto la separa del presbiterio, coperto da una volta a crociera, dove si concentrano gli elementi più significativi del complesso, che comprendono gli affreschi sulle pareti laterali riemersi durante i restauri del 1935/1936 e gli altri dipinti riapparsi sulla parete di fondo quando, nel 1957, si asportò l’ancona settecentesca contenente un dipinto che effigiava San Giorgio.

Rassegne ed eventi