da 29/09 a 01/10 2017 | Terza edizione di Art-omnis

LUOGO DELL’EVENTO: Piazza di Artogne, strade e cortili circostanti

DESCRIZIONE DELL’EVENTO: Arte, artigianato, musica e teatro, mostre, storia, animazione per l’infanzia, proposte culinarie dei ristoratori locali s’incontreranno per dare forma alla terza edizione di Art-omnis, la manifestazione che a fine settembre inviterà ad Artogne gli affezionati e speriamo nuovi visitatori per trascorrere un fine settimana in piacevole compagnia. Nata nel 2012, la manifestazione si è prefissata lo scopo di animare e valorizzare, di volta in volta, le zone di particolare valenza architettonica e storica del paese trasformandole per l’occasione in contenitori di eventi culturali e d’intrattenimento. Dopo la prima edizione tenutasi nel ceppo storico della parte bassa del paese (contrada Imavilla, compresa tra le due chiesette storiche e il museo della stampa) e che ha dato ampio spazio all’artigianato locale con la realizzazione dell’opera collettiva ispirata al logo della manifestazione, nel 2014 la seconda edizione è stata ospitata dal centro storico della zona alta del paese chiamata “Castello / Castellino” attraversata dal Torrente Re (canale degli opifici che per decenni ha alimentato fucine, mulini e segherie). Tema conduttore quindi l’elemento “Aqua” che ha dato spunto a tutti gli eventi oltre che a un notevole sforzo di salvaguardia e valorizzazione dell’intero percorso. Per questa terza edizione si è ritenuto opportuno proporre come “location” la zona centrale del paese, che trova il suo fulcro nella grande piazza centrale con l’ampia gradinata che porta alla Chiesa Parrocchiale. Gli spazi e le strade adiacenti, i cortili (alcuni anche di notevole pregio architettonico), gli ambienti pubblici limitrofi adibiti ad attività sociale e culturale, gli ambienti dell’Oratorio parrocchiale accoglieranno e ospiteranno quindi tutti gli eventi e i protagonisti di questa nuova edizione.

IL VOLO DEGLI ANGELI: Uno degli eventi inseriti all’interno della manifestazione sarà la presentazione ufficiale e l’attivazione del progetto multimediale “Il volo degli Angeli”, realizzato dalla Pro Loco di Artogne, che ha aderito al circuito “www.queritory.it” proposto dalla Comunità Montana e che ha coinvolto una decina di Comuni della valle. Nello specifico, ad Artogne il progetto prevede la possibilità di fruire di una visita “virtuale” di tutte le cinque chiese del territorio avvalendosi della tecnologia “quercode” (riportato su una targa collocata nelle adiacenze di ogni singola chiesa). La visita prevede la visione, tramite tablet o smartphone, di un filmato sia dell’esterno che dell’interno di ogni chiesa (le riprese sono state realizzate tramite drone e permetteranno quindi di “visitare” gli edifici sacri da punti di vista improponibili ad un normale visitatore). Il filmato sarà accompagnato da un commento storico-descrittivo intercalato da uno più “emozionale”, nonché da un sottofondo musicale. Con riferimento a questo progetto, dopo l’excursus sull’acqua della precedente edizione e nella ricerca di un tema che facesse da filo conduttore, si è intravisto nell’elemento “aria” lo spunto per dare una coerenza se non a tutti almeno ad alcuni degli eventi della manifestazione. Anche se può sembrare un argomento “leggero… invisibile ed impalpabile” anche l’aria, come l’acqua, è elemento indispensabile alla vita… quindi meritevole di ogni nostra attenzione.

DATA E ORARIO DELL’EVENTO: da venerdì 29 settembre a domenica primo ottobre

DURATA DELL’EVENTO: tre giorni

REFERENTI DELL’EVENTO e CONTATTI:
Pro Loco Artogne – Cell. 349 328 3911
Biblioteca Civica Artogne – Tel. 0364 591029
Comune di Artogne – Assessorato alla Cultura – Tel. 0364 598280

Rassegne ed eventi